L anima al lavoro Alienazione estraneit autonomia Lo sfruttamento del lavoro nel regime industriale si esercitava sui corpi i muscoli le braccia Oggi si esercita sul linguaggio l intelligenza gli affetti siamo nell epoca dell anima al lavoro Qual

  • Title: L'anima al lavoro. Alienazione, estraneità, autonomia
  • Author: Franco Bifo Berardi
  • ISBN: 8865481463
  • Page: 237
  • Format:
  • Lo sfruttamento del lavoro nel regime industriale si esercitava sui corpi, i muscoli, le braccia Oggi si esercita sul linguaggio, l intelligenza, gli affetti siamo nell epoca dell anima al lavoro Quali sono gli effetti patogeni sulla vita, le relazioni di questa cattura della sfera pi intima del soggetto da parte del Capitale Che ne resta del pensiero critico alle prese con epocali trasformazioni del lavoro e della tecnologia Nel panorama filosofico degli anni Sessanta e Settanta il processo di sussunzione del lavoro fu definito a partire dal concetto di alienazione L operaismo italiano rovesci tale prospettiva con la parola estraneit , aprendo cos ai corpi una via di fuga oltre i cancelli di fabbrica.

    • [PDF] ↠ L'anima al lavoro. Alienazione, estraneità, autonomia | BY ↠ Franco Bifo Berardi
      237 Franco Bifo Berardi
    • thumbnail Title: [PDF] ↠ L'anima al lavoro. Alienazione, estraneità, autonomia | BY ↠ Franco Bifo Berardi
      Posted by:Franco Bifo Berardi
      Published :2019-09-06T12:49:37+00:00

    About "Franco Bifo Berardi"

    1. Franco Bifo Berardi

      Franco Bifo Berardi Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the L'anima al lavoro. Alienazione, estraneità, autonomia book, this is one of the most wanted Franco Bifo Berardi author readers around the world.

    582 thoughts on “L'anima al lavoro. Alienazione, estraneità, autonomia”

    1. Libro interessante per gli studi sulle conseguenze del sistema economico capitalistico odierno sul soggetto La scrittura di Bifo coinvolgente Alcune parti sono concettualmente difficili, con riferimenti ad altri filosofi.


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *